Quando Interior Design e Brand Identity si incontrano

Spazi che comunicano: lo studio di Masquespacio a Valencia



Colore, geometrie nette e verde. Su questi elementi ha giocato il design studio Masquespacio nel progettare i propri spazi a Valencia.

A guardare con superficialità questi progetti si può pensare di trovarsi di fronte a colpi di creatività che poco hanno di che spartire con la vita reale di un'azienda o lo studio di un professionista. Eppure queste combinazioni di materiali, forme e colori sono perfettamente coerente con l'identità visiva del brand.

Branding: Photography by Luis Beltran
                     
Quello che risalta perfettamente è la natura multidisciplinare dello studio, in bilico tra branding, comunicazione e interior design. Lo conferma la scelta di colori netti, aderenti ai trend del momento, pensati per essere aggiornati e sempre contemporanei.

Lo studio si compone di un ingresso con salottino informale, uno spazio principale per meeting e postazioni ufficio, e una zona superiore che richiama sempre la palette dell'identità visiva di Masquespacio.

La direttrice creativa Ana Milena Hernández Palacios, voleva riuscire a creare uno spazio di lavoro che fosse caldo e accogliente, oltre che funzionale, e il suo intento mi sembra perfettamente raggiunto! 
Rosa, verde, blu e giallo, bacheche e marmo, e poi tante piante. Uno stile che richiama l'immaginario postmoderno di Memphis, e tutta la forza creativa di cui uno studio di design ha bisogno.



Photography by Bruno Almela via Masquespacio