Vivienne Westwood, arredare gli spazi con carattere ed eleganza



Vivienne Westwood: materiali naturali e sostenibili mescolati agli elementi iconici del brand, per creare un posto accogliente in cui ammirare le sue collezioni.

C'è stato un periodo della mia vita dove a guardare il mio profilo Instagram potevo sembrare sempre in vacanza, o una travel blogger. E invece giravo l'Europa, il più delle volte in giornata, per realizzare gli arredi di negozi come questi: i due flagship store di Vivienne Westwood
a Parigi e New York.

Due location di primo livello, una in Rue Saint Honoré a pochi passi dal Louvre, l'altra in 14 E 55th St. Tre piani di negozio e altrettanti di showroom, dove un giusto mix di materiali naturali e sostenibili si mescola agli elementi iconici di Vivienne Westwood per creare un posto accogliente in cui ammirare le collezioni del brand. Dettagli architettonici e arredi curati nel minimo particolare che creano una perfetta armonia degli spazi. Armonia che può nascere solo quando cliente, designer e realizzatori lavorano insieme per sviluppare il progetto e ottenere l'atmosfera voluta.

vivienne westwood store new york
Ingresso negozio New York 
vivienne westwood store paris
Ingresso negozio Parigi



Lame verticali in ferro naturale disegnano le pareti, mentre le mensole sfalsate in lamiera traforata creano un gioco di luci e ombre in cui spiccano i prodotti di Vivienne Westwood. Il cassettone inferiore in plywood okumè con due diverse finiture lucida e opaca, e lo schienale con specchio in bronzo enfatizzano questo movimento di luce.

Tutti i dettagli sono stati studiati per avere il minor numero di linee sovrapposte e per ottenere la massima purezza dei segni. Le nicchie di vetro illuminate, incastonate in pareti di plywood, realizzano un pattern regolare di luce e legno.

Anche i manichini di ottone, nella loro estrema semplicità, sembrano tenere gli abiti sospesi nello spazio. Mobili freestanding su ruote contengono piccoli articoli in pelle e gioielli. Il legno Sucupira in due diverse finiture, il vetro e il ferro saldato mescolati con sapienza arricchiscono lo spazio con la loro presenza.

E infine il banco casa, un gioiello di vetro, luci e specchi che mostra i prodotti più piccoli della collezione del marchio come piccoli oggetti fluttuanti. Tutti i dettagli dell'arredamento accuratamente studiati per garantire un perfetto ed armonioso abbinamento con l'architettura.







Design: Simona Franci – Fortebis Group / Photography: Vivienne Westwood
Arredi: Mattec Interiors